+1 00 222 654

Report attività 2016/17

Associazione di Volontariato per

 

l'AUtogestione dei SERvizi e la Solidarieta

Report attività

Luglio 2016 - Novembre 2017

 

ACCESSI COMPLESSIVI n. 53
di cui: n. 44  (19 uomini e 25 donne) soggetti OSPITI
            n.  9 (3 uomini e 6 donne) soggetti OSPITANTI

ETA' DEI SOGGETTI OSPITI
dai 20 ai 30          n. 9
dai 31 ai 40          n. 8
dai 41 ai 50          n. 10
dai 51 ai 60          n. 9
dai 60 ai 65          n. 7
oltre i 70              n. 1
media 43 anni

ETA' DEI SOGGETTI OSPITANTI
dai 51 ai 60          n. 2
dai 61 ai 70          n. 0
dai 71 ai 80          n. 3
dai 81 ai 90          n. 3
oltre i 90               n. 1
media 75 anni

13 cittadini stranieri
       di cui 10 extracomunitari con permesso di soggiorno e 3 comunitari

37 soggetti ospiti su 43 dichiarano che possono contribuire alla spese di gestione della casa

9 soggetti ospiti sono stati indirizzati al progetto dal Sistema territoriale dei Servizi e dal Terzo Settore

MOTIVAZIONE DEI SOGGETTI OSPITI
1. Difficoltà a sostenere i costi di un appartamento      n. 11
2. Senza casa (trasferimenti, sfratti, separazioni..)         n. 18
3. Necessitano di una temporanea ospitalità                  n. 5
4. Condividere la solitudine                                                n. 3
5. Interessato all'esperienza del cohousing                     n. 7

MOTIVAZIONE DEI SOGGETTI OSPITANTI
1.Compagnia                                                                        n. 2
2. Sicurezza (in particolare ore notturne)                        n. 1
3. Aiuto e sostegno per le attività domestiche                n. 5
4. Condivisione delle spese di gestione della casa          n. 1

ABBINAMENTI:
• n. 1 Patto abitativo sottoscritto a metà Ottobre 2016, in fase di sperimentazione per un mese fra una Anziana 80 anni (Ospitante) e una Signora (Ospite) di 64 anni. Patto concluso per il ritorno della Signora Ospite al suo paese d'origine.

• n. 1 Coabitazione di oltre due mesi fra una signora di 60 anni (Ospitante), segnalata dalla Parrocchia di S. Cristoforo, e una studentessa universitaria di 24 anni (Ospite). L'esperienza si è conclusa con il termine del percorso universitario della studentessa.

• n. 1 Abbinamento in fase di definizione tra una signora di 84 anni (Ospitante) residente a Cadriano, che vive sola, e una signora di 60 anni (Ospite), impiegata in una agenzia di pulizie con lavoro part-time. Inoltre, si è ritenuto opportuno presentare all'Ospitante un'altra persona di origine argentina attualmente volontaria Auser presso il Museo Santa Maria della Vita, segnalata dall'Assistente Sociale del quartiere di residenza. L'abbinamento non si è avviato in quanto l'Ospitante ha individuato una soluzione di coabitazione parziale con una vicina di casa.

• n. 1 Abbinamento in fase di definizione tra una signora di 76 anni (Ospitante) residente a Bologna, che vive sola e una Signora (Ospite) di 62 anni, volontaria Auser. Le Signore si già sono incontrate alla presenza dei volontari e dell'assistente sociale e si stanno definendo gli appuntamento successivi prima di avviare il periodo di prova.

Nel mese di novembre 2017 si stanno perfezionando le schede informative relative a due persone disponibili ad ospitare e stiamo selezionando le proposte di possibili abbinamenti.

 

News Recenti

Arriva quel periodo dell’anno in cui tutti possiamo diventare promotori di solidarietà: è il tempo delle denunce dei redditi, dove chiunque di noi, attraverso la disciplina dell’istituto del 5 per

È Sergio Lodi il nuovo presidente dell’Auser di Bologna.

La storia dell'arte e i pittori bolognesi, Carducci e la sua casa, salute e alimentazione, poesia con i 20 anni del gruppo "Poesia '98", il rapporto nonni-nipoti...