Tel. 051-63.52.911

Chi siamo

Associazione di Volontariato per l'AUtogestione dei SERvizi e la Solidarietà

Sostienici

Auser, nata nel 1991 a Bologna per promuovere l’invecchiamento attivo degli anziani, è un’associazione di progetto.
Rivolge il suo operato ad anziani, disabili, minori e soggetti fragili per abbattere le barriere sociali, le disuguaglianze e la solitudine nel territorio in cui viviamo. Attraverso l’agire dei suoi volontari sviluppa relazioni di prossimità e valorizza gli individui come persone.
L’organizzazione pratica operativamente una filosofia che vede la “persona” come baricentro di tutte le azioni sociali: crea reti di relazione e comunicazione in una logica di scambio reciproco e afferma con il suo agire che tutti sono portatori di diritti e bisogni che devono essere rispettati.
Riconosciuta nel 1995 come “Ente Nazionale con finalità assistenziali”, collabora con iniziative sociali, istituzioni, cooperative sociali e associazioni, grazie ai propri soci che si mettono ogni giorno a disposizione di chi ha bisogno.
In un rapporto dinamico con il Terzo Settore, contribuisce alla crescita culturale e solidale della nostra comunità, realizzando moltissimi progetti che rispondono a specifici bisogni sociali e territoriali. In proprio e con altri soggetti opera, attraverso l’azione dei volontari, per i deboli, gli anziani, i disabili, i minori, e per garantire la tutela del patrimonio culturale – ambientale, in una logica di coesione sociale e di solidarietà.

Presidenza Auser Bologna

Presidente SECONDO CAVALLARI - presidenza@auserbologna.it
Vice Presidente Paola Bosi
Vice Presidente Sergio Lodi

Puoi scaricare qui il nostro statuto

 

News Recenti

Eliana Nerozzi, l’ostetrica di Pianoro, tesserata Auser fino al 2016, ci ha lasciati il 20 luglio scorso a 95 anni di età.

L’Associazione Civibo Onlus festeggia due anni di attività in un modo un po’ speciale. Apre un’altra mensa popolare a Bologna che si aggiunge a quelle di via Del Battiferro 2 e di via Sacco 16.

Oltre 4.300 soci e ben 3.200 volontari attivi in cinquanta gruppi territoriali distribuiti in 44 Comuni dell’Area Metropolitana bolognese.

Condividi