Tel. 051-63.52.911

Ambulatorio Amico

Associazione di Volontariato per l'AUtogestione dei SERvizi e la Solidarietà

Sostienici

 

Ambulatorio Amico è un servizio, completamente gratuito, di assistenza infermieristica primaria rivolto ai cittadini, con particolare attenzione ai soggetti anziani in condizioni di fragilità o affetti da patologie croniche.

Ambulatorio Amico è gestito da infermieri professionali in pensione o neolaureati, volontari di Auser Bologna, che forniscono diverse prestazioni: dalla misurazione della pressione arteriosa, della glicemia e del peso corporeo, alle medicazioni semplici, alle iniezioni intramuscolo e sottocutanee (su prescrizione medica). Gli infermieri volontari, adeguatamente formati, svolgono anche un’importante attività di informazione e promozione della salute e attività di prevenzione, informazione e orientamento ai servizi sanitari del territorio.

Ambulatorio Amico è un grande impegno reso possibile anche grazie all’importante sinergia con le Ausl e gli Enti Locali dei territori che mettono a disposizione i locali, i farmaci e la strumentazione, e alla collaborazione con il Collegio infermieri della provincia di Bologna.

Ambulatorio Amico è un’iniziativa nata in Valsamoggia, ma che, grazie ai suoi risultati estremamente positivi, è stata presto implementata anche nel territorio urbano: prima nel Quartiere Savena e in seguito nel Quartiere Borgo-Reno.

I servizi offerti dall’Ambulatorio Amico sono assolutamente gratuiti e senza bisogno di prenotazione. Gli utenti che necessitano di assistenza per terapie farmacologiche devono presentarsi all’ambulatorio già provvisti dei farmaci prescritti dal medico e con la richiesta specifica della terapia da seguire. Per ogni prestazione è indispensabile la compilazione del modulo di consenso informativo ed è prevista la registrazione dei dati a fini informativi.

Sedi e orari di Ambulatorio Amico

>> Scarica il volantino

News Recenti

Eliana Nerozzi, l’ostetrica di Pianoro, tesserata Auser fino al 2016, ci ha lasciati il 20 luglio scorso a 95 anni di età.

L’Associazione Civibo Onlus festeggia due anni di attività in un modo un po’ speciale. Apre un’altra mensa popolare a Bologna che si aggiunge a quelle di via Del Battiferro 2 e di via Sacco 16.

Oltre 4.300 soci e ben 3.200 volontari attivi in cinquanta gruppi territoriali distribuiti in 44 Comuni dell’Area Metropolitana bolognese.

Condividi